Il gioco degli scacchi
 

torneo dei candidati

Santiago 27 Set 2017 21:28
ciao
su wikipedia leggo

torneo dei candidati
Lo sconfitto del Mondiale 2016: Sergey Karjakin.
I primi due nel FIDE Grand Prix 2017.
I due finalisti della Coppa del Mondo di scacchi 2017: Ding Liren e Levon
Aronian.
Due giocatori con il punteggio Elo più alto tra quelli non qualificati
altrimenti.
Un giocatore selezionato dagli organizzatori.

quando si sapranno gli altri nomi?
chi sono i molto probabili?

S.
ilMusso 28 Set 2017 09:11
Il 27 settembre 2017 Santiago ha scritto:

> ciao
> su wikipedia leggo
> torneo dei candidati
> Lo sconfitto del Mondiale 2016: Sergey Karjakin
> I primi due nel FIDE Grand Prix 2017
> I due finalisti della Coppa del Mondo 2017: Ding Liren e Aronian
> Due giocatori con il punteggio Elo più alto
> Un giocatore selezionato dagli organizzatori
> quando si sapranno gli altri nomi?
> chi sono i molto probabili?


Beh, i giochi sono ormai quasi fatti.

Tre degli otto posti sono assegnati: Karjakin, per diritto, piu’ Aronian e
Ding, attraverso la World Cup.

Due posti sono assegnati al 95% a Caruana e So, attraverso la media elo
(Kramnik dovrebbe infatti fare i salti mortali da qui a fine anno per poter
recuperare il terreno perduto nella World Cup [-9,2 punti elo] e nella prima
parte dell’open in corso di svolgimento all’Isola di Man [-16,7 punti elo
nei primi 5 turni] e riuscire ad agganciare uno dei due).

Per quanto riguarda i due posti da assegnare attraverso il ciclo Grand Prix,
in corsa sono rimasti solo Mamedyarov, Grischuk, Radjabov e Vachier-Lagrave.

Poi c’e’ il posto assegnato su nomina dell’organizzatore. L’unico
parametro
richiesto dal regolamento e’ che il giocatore abbia avuto in una qualsiasi
delle liste di aggiornamento dell’elo (standard) del 2017 un punteggio di
almeno 2.725. Tolti i sopra elencati, rimangono papabili diversi giocatori.
A me non dispiacerebbe che qualora non dovesse qualificarsi via GP (*) fosse
Vachier-Lagrave a essere scelto. (* arrivando primo o secondo - senza punti
GP da condividere per pari merito - nell'ultima tappa, Maxime si piazzerebbe
in una delle prime due posizioni della classifica finale del ciclo)

Per quanto riguarda il discorso della nazionalita’, un quadro possibile
potrebbe essere questo:

2 RUS (* anche 3 se Grischuk via GP e, ipoteticamente, Kramnik nominato)
2 USA
1 ARM
1 CIN
1 AZE
1 FRA

Circa i tempi per conoscere i nomi, l'ultima tappa del ciclo Grand Prix
verra' disputata nella seconda parte di novembre e per quanto riguarda la
nomina dell'organizzatore (il Torneo dei Candidati 2018 si svolgera' in
Germania) non si puo' escludere che questa sara' comunicata quello stesso
mese dato che in occasione del precedente TdC fu comunicata nella prima
settimana di novembre.
Santiago 28 Set 2017 12:43
Il giorno giovedì 28 settembre 2017 09:11:08 UTC+2, ilMusso ha scritto:
> Il 27 settembre 2017 Santiago ha scritto:
>
>> ciao
>> su wikipedia leggo
>> torneo dei candidati
>> Lo sconfitto del Mondiale 2016: Sergey Karjakin
>> I primi due nel FIDE Grand Prix 2017
>> I due finalisti della Coppa del Mondo 2017: Ding Liren e Aronian
>> Due giocatori con il punteggio Elo più alto
>> Un giocatore selezionato dagli organizzatori
>> quando si sapranno gli altri nomi?
>> chi sono i molto probabili?
>
>
> Beh, i giochi sono ormai quasi fatti.
>
>

grazie Muss
spero in kramnik
anche se non vincerà i candidati lo ritengo tra i piu' forti strategicamente
anche se oramai non brilla piu'
e mi piacerebbe vederlo in qualche torneo, una, due partite contro carlsen

S.
ilMusso 29 Set 2017 18:37
Il 28 settembre 2017 Santiago ha scritto:

> [nomina organizzatore] spero in kramnik


Gli anni passano anche per lui ma data la sua classe, universalmente
riconosciuta, Kramnik darebbe certamente uno spessore ancora maggiore
al torneo.

Tra l’altro, l’ex campione del mondo ha non scarse chance di essere
scelto sia perche’ e’ molto apprezzato e coccolato da Agon (e dagli
organizzatori in genere) sia perche’ uno degli sponsor ufficiali del
Torneo dei Candidati 2018 e’ russo.

Non saprei quale peso nella decisione possano avere i vari sponsor
dell’evento (che si svolgera’ nel prossimo mese di marzo a Berlino)
ma vale la pena di prendere velocemente in esame quelli ufficialmente
comunicati da Agon: uno e’ il russo Kasperskij Lab, che e’ quello a
cui mi riferivo parlando di Kramnik; uno e' il francese S.T. Dupont;
uno e’ la holding internazionale EG Capital Advisors.

Ai tre sopra elencati va aggiunto il norvegese Isklar, come acqua
minerale “ufficiale” del torneo (tra l’altro, Isklar e' anche uno
dei vari sponsor di Magnus Carlsen).

P.S. Andando oltre il discorso legato alla nazionalita', uno per il
quale una nomina avrebbe un reale senso sarebbe a mio parere Wei Yi.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Il gioco degli scacchi | Tutti i gruppi | it.hobby.scacchi | Notizie e discussioni scacchi | Scacchi Mobile | Servizio di consultazione news.