Il gioco degli scacchi
 

Teste pensanti del potere

ilMusso 25 Lug 2017 08:35
Scommetto che molti scacchisti tesserati in Italia e nel mondo si chiedono da
tempo come sia possibile che certe persone che occupano le poltrone del potere
nell’ambito delle federazioni vengano poste (e magari vengano anche pagate) a
mettere a punto, buttare poi giu’ nero su bianco e infine applicare le norme
regolamentari.

Non piu’ tardi di ieri gli scacchisti - quelli italiani in un caso, quelli di
tutto il mondo nell’altro caso - hanno avuto a disposizione due momenti di
riflessione.

Nel primo caso, a partire dalla mattina di ieri e’ montata sul blog
Scacchierando una discussione (trentacinque commenti) sull’interpretazione di
un passaggio - quello relativo all’ammissione per media elo alla Finale del
CIA, disciplinato dalla lett. “d” del co. 2 dell’art. 2.4.2 - del
Regolamento “CIA” della FSI, approvato dal Consiglio Federale a novembre
dell’anno scorso e intitolato “Regolamento Campionato Italiano Assoluto”.
Gli utenti intervenuti hanno dato diverse interpretazioni della norma. E’ poi
intervenuto Maskeret, che ha dichiarato di essere lui ad avere scritto il
programma che da anni la FSI utilizza per i calcoli per determinare i giocatori
aventi diritto in base alle media elo e ha spiegato come va interpretata la
norma.

Ma in definitiva si tratta di un passaggio che avrebbe potuto essere stato
scritto in maniera piu’ chiara, e nulla piu’.

Ben peggiore e’ il secondo caso di cui parlavo. Salta infatti fuori che il
campione del mondo Carlsen si e’ iscritto a sorpresa alla prossima World Cup e
che per un buco regolamentare egli avrebbe diritto a qualificarsi per il Torneo
dei Candidati 2018 (torneo che determina lo sfidante del campione del mondo!). I
maggiori siti internazionali (Chess.com, Chessbase) e molti personaggi di
rilievo nell’ambito scacchistico si sono inseriti nelle discussioni in atto
con vari commenti sui social network e con articoli veri e propri.

E’ normale tutto questo?

Ha senso che il campione del mondo in carica possa partecipare al Torneo dei
Candidati? Risposta: no.

Ha senso che possa partecipare - per denaro o per altri motivi (astuti motivi,
sostengono alcuni) - alla World Cup, questo si’. Semplice. Solo che a quanto
pare cio' non era stato preso in considerazione dagli addetti. L’errore da
parte di questi ultimi e’ evidente, e infatti e’ sufficiente osservare che
la partecipazione del campione del mondo in carica al ciclo Grand Prix e’
invece a suo tempo stata presa in considerazione (http://archive.is/1N7vs).

E adesso?

Bah, nella peggiore delle ipotesi si puo’ sempre applicare il Metodo Zichichi.
ilMusso 25 Lug 2017 19:33
Il 25 luglio 2017 alle ore 8:35 ilMusso ha scritto:

> […] Salta fuori che il campione del mondo Carlsen si e’ iscritto a
sorpresa alla prossima Fide World Cup e che per un buco regolamentare egli
avrebbe diritto a qualificarsi per il Torneo dei Candidati del 2018 (torneo che
determinera' lo sfidante del campione del mondo!). […] Ha senso che il
campione del mondo in carica possa prendere parte al Torneo dei Candidati?
Risposta: no. Ha senso che possa prendere parte - per denaro o per altri motivi
- alla World Cup, questo si’. […] Solo che a quanto pare cio' non era stato
preso in considerazione dagli addetti. […]


Il mio concetto di base - quello sul fatto che non ha senso che il campione del
mondo in carica possa prendere parte al Torneo dei Candidati - e' a posto pero'
mi accorgo di aver commesso un errore: non e' il Regolamento della World Cup
(http://tinyurl.com/ybentodd) che presenta il problema che ha dato il via ai
vari dubbi interpretativi e alle varie discussioni bensi' quello del Torneo dei
Candidati stesso (http://tinyurl.com/y7ax3qwh) nella parte (art. 2, co. 2)
relativa agli ammessi al TdC attraverso la World Cup.
ilMusso 25 Lug 2017 23:20
Che poi... il problema e' emerso solo adesso in quanto il campione del mondo
Carlsen ha deciso di partecipare (ne ha il giusto diritto) alla World Cup ma
sarebbe venuto a galla gia' molti mesi fa se il medesimo avesse deciso di
partecipare al ciclo Grand Prix (ne aveva il giusto diritto), tuttora in corso
di svolgimento.

Infatti, allo stesso modo di come toppa (vedasi parte finale post precedente)
nel passaggio relativo agli ammessi attraverso la World Cup (art. 2, co. 2) il
Regolamento del Torneo dei Candidati (http://tinyurl.com/y7ax3qwh) toppa nel
passaggio relativo agli ammessi attraverso il ciclo Grand Prix (art. 2, co. 3).

In entrambi i suddetti casi manca completamente l'indicazione sul criterio da
seguire nel caso di una classifica finale con il campione del mondo in una delle
due prime posizioni.

Per di piu’, un’ulteriore colpevole omissione e’ rappresentata dal fatto
che il passaggio del Regolamento relativo agli ammessi al Torneo dei Candidati
per media elo (art. 2, co. 4) non esclude il campione del mondo in carica.

Cose del genere succedono purtroppo non di rado, ed ecco il perche’ del titolo
di questo topic.
ilMusso 30 Lug 2017 22:12
Sul sito web vg.no del quotidiano norvegese VG oggi pomeriggio e’ stato
pubblicato un articolo con un’intervista al campione del mondo Magnus Carlsen:
http://archive.is/tIpMc.

Il passaggio chiave del pezzo e’ quello in cui e’ stato fatto notare a
Carlsen che prendendo parte alla prossima World Cup egli avra’ la
possibilita’ di “far fuori” i rivali in lizza per contendergli il titolo
mondiale.

Al riguardo Magnus ha dichiarato di essere interessato a cimentarsi nel formato
utilizzato nella World Cup e di essere intenzionato - cosi’ come tutti gli
altri partecipanti - a “far fuori” i vari avversari turno per turno,
aggiungendo di non essere cosi’ interessato a chi incontrera’ bensi’ al
torneo in se’ e per se’ e di non pensare troppo al resto.

In uno scambio di tweet http://archive.is/gvI5S [*] con il giornalista Tarjei
Svensen, l’uomo delle patte piatte Teimour Radjabov ha poi in pratica scritto
di non credere alla dichiarazione di Carlsen (Radjabov l’ha messa in maniera
meno diretta ma il senso a me sembra esattamente quello).

[* il tweet che da’ origine allo scambio di messaggi trae spunto dalla
suddetta intervista ma e’ datato 29 luglio, e quindi fa evidentemente
riferimento all’edizione cartacea del quotidiano]

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Il gioco degli scacchi | Tutti i gruppi | it.hobby.scacchi | Notizie e discussioni scacchi | Scacchi Mobile | Servizio di consultazione news.