Il gioco degli scacchi
 

RIP Tatai

Marco 30 Mag 2017 20:31
Apprendo che Stefano Tatai ha lasciato la scacchiera terrena per andare
a giocare con gli angeli.......
Claudio Ruzza 30 Mag 2017 22:17
Il giorno martedì 30 maggio 2017 20:33:02 UTC+2, Marco ha scritto:
> Apprendo che Stefano Tatai ha lasciato la scacchiera terrena per andare
> a giocare con gli angeli.......

Un vero signore, mancherà a tutti noi
danca (Daniele Campagna) 1 Giu 2017 10:08
Il 05/30/2017 08:31 PM, Marco ha scritto:
...

Notizia che mi turba... ricordo con nostalgia la sua rubrica (mi pare su
Panorama), ritagliavo gli articoli e li mettevo religiosamente da parte.
Erano sempre partite interessanti. Tatai ci rappresentava tutti,
combattendo coraggiosamente con i mostri sacri dell'epoca, qualche volta
anche con risultati brillanti.
Non l'ho mai conosciuto, ma un mio amico ebbe la *****a di giocarci una
volta (e finì asfaltato).
R.I.P.

Dan

--
"Everybody should pay taxes with a smile"
I tried, but they want money.
Wana Naga 6 Giu 2017 08:18
in un suo articolo pubblicato su soloScacchi aveva in malo modo messo
egoisticamente in cattiva luce Fischer e postava contenuti di tenore razzistico
su facebook
Claudio Ruzza 6 Giu 2017 09:54
Il giorno martedì 6 giugno 2017 08:18:38 UTC+2, Wana Naga ha scritto:
> in un suo articolo pubblicato su soloScacchi aveva in malo modo messo
egoisticamente in cattiva luce Fischer e postava contenuti di tenore razzistico
su facebook

Queste sono affermazioni pesanti. Riesci a documentarle con qualche link?
Altrimenti, ne converrai, sembrano trollate prive di fondamento.

Ciao
Clau***** Ruzza
Pizzi 6 Giu 2017 20:52
> Il giorno martedì 6 giugno 2017 08:18:38 UTC+2, Wana Naga ha scritto:
>> in un suo articolo pubblicato su soloScacchi aveva in malo modo messo
>> egoisticamente in cattiva luce Fischer e postava contenuti di tenore
>> razzistico su facebook
>
> Queste sono affermazioni pesanti. Riesci a documentarle con qualche link?
> Altrimenti, ne converrai, sembrano trollate prive di fondamento.
>
> Ciao
> Clau***** Ruzza

I commenti su facebook sono ancora visibili, che dire obbiettivamente
razzisti, magari con l'età aveva perso lucidità

---
Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la ******* avast!
Antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Claudio Ruzza 7 Giu 2017 13:44
Il giorno martedì 6 giugno 2017 20:52:32 UTC+2, Pizzi ha scritto:


> I commenti su facebook sono ancora visibili, che dire obbiettivamente
> razzisti, magari con l'età aveva perso lucidità
>

Puoi linkarli? Non sono iscritto a FB.
ipotizzo: è lontanamente possibile che gli abbiano *****erato il profilo?

Ciao e grazie
Clau***** Ruzza
Carlo 7 Giu 2017 16:21
"Clau***** Ruzza" ha scritto

>Puoi linkarli? Non sono iscritto a FB.

https://www.facebook.com/stefano.tatai

non so se da non iscritto riesci a vederli tutti; comunque di post, diciamo
così, opinabili, ce n'è più di uno. Ti cito a titolo di esempio la
condivisione del post della Serracchiani che dice che lo ******* è più brutto
se perpetrato da un profugo (sic), un post in cui commentando un sondaggio
su Trump sostiene che tutte le moschee dovrebbero essere chiuse, e la
condivisione di un evidente fake su Macron che avrebbe detto che meritiamo
gli assalti terroristici.

>ipotizzo: è lontanamente possibile che gli abbiano *****erato il profilo?

beh no, sono sulla sua pagina: li avrebbe visti e rimossi


ciao
C.


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Pizzi 7 Giu 2017 16:24
>
> Puoi linkarli? Non sono iscritto a FB.
> ipotizzo: è lontanamente possibile che gli abbiano *****erato il profilo?
>
> Ciao e grazie
> Clau***** Ruzza

No, non voglio copiaincollarli per evitare di dare loro un' eco ancora
maggiore.

Non sembra nulla di artefatto o modificato, e' un numero cospicuo di
post con inclinazioni a mio avviso razziste, nulla che non senti nei
bar comunque.

---
Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la ******* avast!
Antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Claudio Ruzza 7 Giu 2017 16:34
On Wednesday, 7 June 2017 16:21:31 UTC+2, Carlo wrote:

> non so se da non iscritto riesci a vederli tutti; comunque di post, diciamo
> così, opinabili, ce n'è più di uno.

visti, grazie.

Però, che tipino! E' stata una sorpresa per me.
Tra l'altro alcuni di questi post risalgono a pochi giorni prima della sua
dipartita. "Lucido" fino alla fine.

vabbè, RIP lo stesso. Ora avrà tempo per riflettere
Carlo 7 Giu 2017 17:45
"Clau***** Ruzza" ha scritto

>> non so se da non iscritto riesci a vederli tutti; comunque di post,
>> diciamo
>> così, opinabili, ce n'è più di uno.

>visti, grazie.
>Però, che tipino! E' stata una sorpresa per me.
>Tra l'altro alcuni di questi post risalgono a pochi giorni prima della sua
>dipartita. "Lucido" fino alla fine.

proprio così.

>vabbè, RIP lo stesso. Ora avrà tempo per riflettere

condivido assolutamente. E ad ogni modo le debolezze umane non tolgono nulla
alla sua grandezza scacchistica.

ciao
C.


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
danca (Daniele Campagna) 7 Giu 2017 19:04
Il 06/06/2017 08:18 AM, Wana Naga ha scritto:
> in un suo articolo pubblicato su soloScacchi aveva in malo modo messo
egoisticamente in cattiva luce Fischer e postava contenuti di tenore razzistico
su facebook
>
Però qui si parla di scacchi: se proprio vogliamo valutare anche il
profilo umano dei campioni, secondo me andiamo fuori dal seminato: e poi
di campioni se ne salverebbero probabilmente pochi.
Alekhine era notoriamente un pessimo soggetto, soggetto ad accessi di
furore animaleschi. Tal era alcoolizzato. Nimzowitsch una volta insultò
un suo avversario e lo trattò malissimo solo perché non era alla sua
altezza. Lo stesso Fischer non era esattamente uno zuccherino. Fuori
dagli scacchi, Totti una volta ha sputato in faccia a un avversario.
Zidane ha dato una testata a un altro. Quell'altro ha ******* la
fidanzata. Alcuni (molti) hanno venduto delle competizioni, sono finiti
in scandali per corruzione, frode sportiva, ******* violenza. Eccetera.

Tatai avrà avuto le sue idee, magari discutibili, ma questo non toglie
nulla alla sua figura, importante per lo scacchismo italiano, e al suo
talento alla scacchiera. Insomma una bella partita è una bella partita,
anche se chi l'ha giocata era un emerito fetente - ma non è questo
comunque il caso di Tatai.

Dan

--
"Everybody should pay taxes with a smile"
I tried, but they want money.
Wana Naga 7 Giu 2017 19:27
Il giorno mercoledì 7 giugno 2017 Carlo ha scritto:
>
> https://www.facebook.com/stefano.tatai
>
> non so se da non iscritto riesci a vederli tutti; comunque di post, diciamo
> così, opinabili, ce n'è più di uno. Ti cito a titolo di esempio la
> condivisione del post della Serracchiani che dice che lo ******* è più
brutto
> se perpetrato da un profugo (sic), un post in cui commentando un sondaggio
> su Trump sostiene che tutte le moschee dovrebbero essere chiuse, e la
> condivisione di un evidente fake su Macron che avrebbe detto che meritiamo
> gli assalti terroristici.
>

bhé, pare ci sia (o ci sia stato) di peggio
Wana Naga 7 Giu 2017 19:31
Il giorno mercoledì 7 giugno 2017 19:27:11 UTC+2, Wana Naga ha scritto:
> Il giorno mercoledì 7 giugno 2017 Carlo ha scritto:
>>
>> https://www.facebook.com/stefano.tatai
>>
>> non so se da non iscritto riesci a vederli tutti; comunque di post, diciamo
>> così, opinabili, ce n'è più di uno. Ti cito a titolo di esempio la
>> condivisione del post della Serracchiani che dice che lo ******* è più
brutto
>> se perpetrato da un profugo (sic), un post in cui commentando un sondaggio
>> su Trump sostiene che tutte le moschee dovrebbero essere chiuse, e la
>> condivisione di un evidente fake su Macron che avrebbe detto che meritiamo
>> gli assalti terroristici.
>>
>
> bhé, pare ci sia (o ci sia stato) di peggio

intendo a livello di contenuti (nei suoi post su facebook). ma non so se posso
riportare qui quello che è stato postato su un altro sito.
Claudio Ruzza 7 Giu 2017 23:36
Il giorno mercoledì 7 giugno 2017 17:45:21 UTC+2, Carlo ha scritto:

> E ad ogni modo le debolezze umane non tolgono nulla
> alla sua grandezza scacchistica.

Aaah, poco ma sicuro.
Ho risposto a questo capothread definendolo un signore e, al netto delle
debolezze umane, continuo a considerarlo tale alla scacchiera. Ricordo i suoi
commenti in TV ad un mondiale, mi pare un karpov-kasparov. Poi lo vidi per
tornei, una volta anche all'Elba. Sempre un signore.

Curioso aneddoto: In quel festival all'Elba, 1989 o 1990, non ricordo, fui
promosso prima nazionale; l'arbitro Franca Dapiran a fine torneo in caso di
promozione era solita consegnare ai giocatori il cartellino personale con nomi e
punteggio ottenuto con i vari avversari; io andai a ritirare il mio, lessi in
fondo la timbratura in rosso con la dicitura "promosso alla prima categoria
nazionale", ma non mi tornavano i nomi degli avversari incontrati; spostai lo
sguardo in alto cercando il nome del titolare del cartellino e lessi... Stefano
Tatai! :-) si, proprio promosso 1N, uno che aveva vinto dodici campionati
italiani.
Anche gli arbitri sbagliano

Ciao
Clau***** Ruzza
Francesco Di Matteo 11 Giu 2017 03:11
Il 07/06/2017 17.45, Carlo ha scritto:
> "Clau***** Ruzza" ha scritto
>
>>> non so se da non iscritto riesci a vederli tutti; comunque di post,
>>> diciamo
>>> così, opinabili, ce n'è più di uno.
>
>> visti, grazie.
>> Però, che tipino! E' stata una sorpresa per me.
>> Tra l'altro alcuni di questi post risalgono a pochi giorni prima della
>> sua dipartita. "Lucido" fino alla fine.
>
> proprio così.
>
>> vabbè, RIP lo stesso. Ora avrà tempo per riflettere
>
> condivido assolutamente. E ad ogni modo le debolezze umane non tolgono
> nulla alla sua grandezza scacchistica.
>

Scusa Carlo ma quali sarebbero le "debolezze umane" di Tatai?
Condividere la Serracchiani? Vietare le moschee o inibire l'ingresso in
Europa ai musulmani?
Allora sono "umanamente deboli" milioni di italiani... e molti di più
sarebbero quelli che vorrebbero rivedere radicalmente questa
"accoglienza" teorizzata dal vaticano e praticata dalla sinistra che
così fatta mi pare propriamente scriteriata...


> ciao
> C.
>
> ---
> Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
> http://www.avg.com
>
Carlo 11 Giu 2017 16:52
"Francesco Di Matteo" ha scritto

> condivido assolutamente. E ad ogni modo le debolezze umane non tolgono
> nulla alla sua grandezza scacchistica.
>

>Scusa Carlo ma quali sarebbero le "debolezze umane" di Tatai?
>Condividere la Serracchiani? Vietare le moschee o inibire l'ingresso in
>Europa ai musulmani?

come qualcuno ha già scritto, nella sua pagina trovi di peggio (io ho
riportato quello che trovi buttando un'occhiata veloce ai post più recenti).
E comunque sì: per me voler vietare le moschee, dire che se ti violenta un
immigrato è più brutto che se ti violenta un italiano, dire 'musulmano
uguale terrorista' ecc ecc è razzismo bello e buono, e in quanto tale segno
di 'debolezza umana'.
Se 'debolezza umana' non ti piace, puoi anche chiamarlo 'prodotto della
paura che è prodotto dell'ignoranza' o cose simili, la sostanza non cambia.

>Allora sono "umanamente deboli" milioni di italiani... e molti di più

assolutamente d'accordo. Del resto, che l'Italia sia un paese
sufficientemente razzista non lo scopriamo certo io e te oggi :(

ad ogni modo, direi che siamo già fin troppo OT. Comunque la si pensi, e
comunque la pensasse, Tatai non merita certo che sul thread in sua memoria
si innestino discussioni così, come dire, larghe.
Ancora RIP, maestro.

ciao
C.


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Il gioco degli scacchi | Tutti i gruppi | it.hobby.scacchi | Notizie e discussioni scacchi | Scacchi Mobile | Servizio di consultazione news.